Traduzioni Asseverate a Verona

24 gennaio 2014

La traduzione asseverata (definita anche traduzione giurata o certificata) è solitamente richiesta in relazione a diplomi, certificati, attestati, ma anche contratti, documenti legali e atti di processo. Di fatto, l’asseverazione delle traduzioni è necessaria qualora si debba attestare ufficialmente la validità del testo tradotto, soprattutto nelle situazioni in cui il documento finale si debba presentare alle autorità.

L’obiettivo è dunque permettere che la traduzione assuma una validità ufficiale e riconosciuta nel Paese in cui questa debba poi essere presentata o utilizzata.

Tale protocollo di asseverazione o legalizzazione consente di avere in mano delle traduzioni legali o giurate.

Proprio per la sua natura delicata, esso deve essere condotto con la massima professionalità e serietà al fine di evitare disguidi anche pesanti: il traduttore deve recarsi presso il funzionario preposto del Tribunale (Perito del Tribunale “in house”) o del Giudice di Pace e firmare il verbale con il quale giura e attesta che la traduzione è stata redatta con competenza, assumendosi quindi la responsabilità sia civile che penale della stessa. L’iter si realizza attraverso il giuramento in Tribunale (Perito del Tribunale “in house”), e all’Apostille presso la Procura della Repubblica.

Studio Emmedi fornisce il servizio di asseverazione presso il Tribunale di Verona per tutte le lingue e tipologie di documento: titoli di studio, dichiarazioni ufficiali, interventi chirurgici, documenti di identità, etc.

Professionalità, esperienza e discrezione ci rendono un partner di sicuro affidamento anche per la redazione di traduzioni giurate di assoluto livello.

Per ulteriori informazioni, contattaci